29.2 C
Livorno
Home Articoli SI DOVENTA SCEMI ANCHE CON FÈISBUC!

MENENGITE
Novo allarme!

SI DOVENTA SCEMI
ANCHE CON FÈISBUC!

Grave ragazzo che postava fisso!
A rischio anche tutti quelli
che condividevano con lui!

di Mario Cardinali

Ha principiato a mugolà taggami la fava… mi piace… pòsto…condivido… un serfi… un serfi…  e buttava la schiuma dalla bocca!
Dé, su’ ma’ n’ha messo ‘r termometro, febbre a dumila! Sicché via di volata all’ospidale, rioverato d’urgenza per rimbecillimento acuto!
No però ‘r solito rimbecillimento di tutti velli che su Fèisbuc ci stanno ‘ncollati da mattina a sera e tantevorte anche la notte! Questa vorta era propio menengite!
– Meningococco der ceppo FB! – ha diarato difatti ‘r dottore dell’analisi der sangue. – E’ un ceppo novo sempre da studià – n’ha spiegato a’ genitori di ver figliolo. – Noi finora s’era abituati all’ebetismo di chi ci doventa perappunto ebete con Fèisbuc, a postà fisso i su’ discorsi e le su’ foto e a legge’ e condivide’ tutto vello che postano vell’artri….

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati