25.7 C
Livorno
Home Articoli Allarme! C’È PIENO DI FASCISTI AR MARE!

Allarme! C’È PIENO DI
FASCISTI AR MARE!

L’acqua è doventata nera!
La gente s’interroga penzosa:
MA SORTANO DALLE FOGNE?

 

di Mario Cardinali

Quest’anno, più che di meduse ‘r mare è pieno di fascisti, ‘un se n’era mai visti così tanti! Dé, c’è l’acqua è doventata nera!
Che lipperlì dici vai, c’è ripieno un’artra vorta di catrame, risarà quarche nave che sversa ‘r carburante, mapperò a guardà meglio tutto quer nerume è un pigiapigia fittofitto proprio di fascisti a mollo, che un po’ cianno la ‘amicia nera, un po’ li rionosci dar fèzze ‘n capo e ‘r manganello ‘n mano, e quarcuno cià anche ‘r sarvagente fatto tipo busto di Mussolini, che a vedello dici tò c’è anche Larussa quer fissato!
La gente dé, ‘un ci si raccapezza! Già ci ‘apiva pòo prima, e figuriamosi ora che l’inchiesta di Fanpage sulla Gioventù Nazionale de’ Fratelli d’ha scoperto l’artarini della Meloni tutta perbene a capo der governo perdavanti e tutta pappaecciccia colla gioventù nazzifascista perdidietro, loro a urlà duce duce e sighèil ne’ su’ raduni segreti, e lei a dinni sono fiera di voi alla festa d’Atrèiu, siete la futura crasse dirigente der partito! (…)

Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola
oppure abbonati su shop.vernacoliere.com

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

La situazione precipita!

VOCI D’UN CÓRPO DI STATO! VANNACCI IN CARRARMATO davanti ar Parlamento!

Poi ha forato e s’è fermato lì!
Ma resta arto ‘r tintinnìo di cingoli!

Allarme! C’È PIENO DI FASCISTI AR MARE!

L’acqua è doventata nera!
La gente s’interroga penzosa:
MA SORTANO DALLE FOGNE?

Oramai appare dappertutto!

GIORGIA COME PADRE PIO!

Derresto ni garbava ’r fascismo anc’a lui!

L'editoriale - Senza peli sulla lingua

MENTRE LA DESTRA PICCHIA E FILA COME UN TRENO