3 C
Livorno
Home Articoli I FASCISTI  CIAVEVANO L'OLIO  DI RICINO PRONTO MA ERA...

L'ASSARTO ALLA CGIL   
L'affare s'ingrossa

I FASCISTI 
CIAVEVANO L’OLIO 
DI RICINO PRONTO
MA ERA ADURTERATO!

Ora sì che rischiano grosso!

di Mario Cardinali

E sì quer pulizziotto niel’aveva detto, alli squadristi:

  – Noi alla Ciggièlle vi ci s’accompagna, così magari ‘un isbagliate strada, però mi raccomando, ‘un fate ‘asino!

  Sì, come parlà a’ muri! E quando mai i fascisti ‘un hanno buttato tutto all’aria, ne’ sindaàti di sinistra?! Vabbene ‘un siamo più ner ’21, che lì le ‘amìce nere l’incendiavano addirittura, i sindaàti, e ammazzavano perfino i sindaalisti! Ma ‘nzomma è stato lostesso un fatto che dice è la prima vorta che succede ‘na ‘osa ‘osì grave, nella Repubbria nata propio dall’antifascismo!

  Sicché dé, pareva propio d’esse’ ritornati a’ vecchi tempi, a vedé buttà all’aria tutta la Ciggièlle, con sette pulizziotti soli davanti a tutte vélle furie scatenate! Dé, c’è rimasta male perfino la povera Lamorgese, che vabbene è la ministra dell’interno, ma dice nemmeno lei se l’aspettava tutto vér macello! (… )

Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola oppure abbonati su shop.vernacoliere.com

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

Senza peli sulla lingua 

I POVERI SUI COGLIONI

‘Un se ne pole più!    ORA BASTA!

IL POPOLO SI RIVORTA

per vedé chi è che Br/>nielo butta 'nculo!
E dietro cià la fila!

NATALE       Il Governo ordina

VACCINO ANCHE A GESUBBAMBINO!

MARIA: Ma siete scemi?!

Dopo la bocciatura della legge Zan

Anche la Chiesa tradizionale s’adegua BIMBI A LETTO CO’ PRETI

ma dopo le preghierine della sera