11.8 C
Livorno
Home Articoli BERLUSCONI  SCIOPERI  E VACCINI

Senza peli sulla lingua 

BERLUSCONI 
SCIOPERI 
E VACCINI

di Mario Cardinali

Si dice che nella vita può succedere di tutto. Ma che uno come Berlusconi si candidasse alla presidenza della Repubblica è più che “di tutto”. È grottescamente assurdo. Evasore fiscale condannato, puttaniere seriale, iscritto alla P2 dell’eversione gelliana, vicino a uomini implicati in vicende di mafia, mercante di parlamentari ad uso proprio, fondatore d’un partito per i suoi interessi d’azienda, capo di governi con casi anche clamorosi di malcostume non solo politico ma anche legislativo come le dilaganti leggi ad personam e ad aziendam, sdoganatore di fascisti al governo, laudatore di Mussolini, gaffeur internazionale e via e via, come ben documentano atti e cronache ufficiali… sì, tutto ciò è davvero troppo. Dovrebbe essere troppo. (…)

Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

Prove per BERLUSCONI 
capo dello Stato     

L’ORGETTINE AR QUIRINALE  IN TOPA TRICOLORE!

Sconvorto Mattarella:
'UN AVEVO MAI VISTO 
TANTO PELO!

Ora 'un c'è più storie!

VACCINO: SI PRENOTA  ANCHE DIO!

La Madonna:
Vengo anch'io! <br/<I novàxe 'un sanno più 
a chi raccomandassi!

Sesso d'inverno
Ir guanto 'un basta più!

SULLA FAVA ANCHE  ‘R CAPPOTTINO!

Sennò i brividi la fanno raggrinzì!

Senza peli sulla lingua 

BERLUSCONI  SCIOPERI  E VACCINI