25.7 C
Livorno
Home Articoli

Articoli

- Advertisement -

Most Commented

La situazione precipita!

VOCI D’UN CÓRPO DI STATO! VANNACCI IN CARRARMATO davanti ar Parlamento!

Poi ha forato e s’è fermato lì!
Ma resta arto ‘r tintinnìo di cingoli!

Allarme! C’È PIENO DI FASCISTI AR MARE!

L’acqua è doventata nera!
La gente s’interroga penzosa:
MA SORTANO DALLE FOGNE?

Oramai appare dappertutto!

GIORGIA COME PADRE PIO!

Derresto ni garbava ’r fascismo anc’a lui!

La presentazione di Aprile

COSA C’E’ In una veloce sintesi il direttore del Vernacoliere, Mario Cardinali, presenta il suo editoriale e i suoi pezzi satirici sul Vernacoliere di Aprile...

IL REGIME DEI SOLITI LADRI

  di Mario Cardinali Oltre il disgusto, la noia. La noia disgustata di ritrovarsi sempre, come una biblica condanna, nel solito pantano della corruzione istituzionale ogni...

L’ONESTÀ È REATO!

  di Mario Cardinali Tutto è partito da un onorevole, che quando un giornalista gli ha chiesto “Ma lei è onesto?”, ha risposto a brutto muso...

PER SIRVIO UN MAUSOLEO A FORMA DI TOPA

  di Mario Cardinali S’è tinto e ritinto, s’è rifatto anche la pompetta all’uccello, ma sotto tutto quer cerone si vede bene che è dimorto...

LA CORSA AL FASCIO

  di Mario Cardinali Ner mentre le Grandi Opere sono sotto ‘r vile attacco de’ giudici comunisti – le ‘nfamate zecche rosse che seondo loro...

La Canaviglia a Mario Cardinali

Ecco i video ed alcune immagini della cerimonia con la quale il 19 marzo Mario Cardinali ha ricevuto dalle mani del Sindaco di Livorno...

Come montare sulle pecore senza farle belare

È sortito l’altro giorno, del noto sessuologo Piero Frapeli, l’attesissimo saggio sul tema “Come montare sulle pecore senza farle belare“. Nato in quel di Pisa...

ECCO IL DIARIO/AGENDA 2016 DEL VERNACOLIERE

http://youtu.be/UEn2r3ei8CM   È in vendita l’Agenda 2016 del Vernacoliere, sedici mesi di risate, risatine, sghignazzate e qualche vaffanculo dal settembre 2015 al dicembre 2016, in un’ammucchiata...
- Advertisement -
Editor Picks

La situazione precipita!

VOCI D’UN CÓRPO DI STATO! VANNACCI IN CARRARMATO davanti ar Parlamento!

Poi ha forato e s’è fermato lì!
Ma resta arto ‘r tintinnìo di cingoli!

Allarme! C’È PIENO DI FASCISTI AR MARE!

L’acqua è doventata nera!
La gente s’interroga penzosa:
MA SORTANO DALLE FOGNE?