11.2 C
Livorno
Home Articoli TORNARE AL POPOLO

Senza peli sulla lingua

TORNARE AL POPOLO

 

di Mario Cardinali

E mentre giorno per giorno s’entra sempre più nella terza guerra mondiale, e sempre più, giorno per giorno, ce ne vengono intanto addossati i costi energetici in bollette allucinanti – ma cosa ci vuoi fare, è tutta colpa dell’aggressione di Putin all’Ucraina, e non sia mai che s’abbia da capire quanto sia funzionale ai “mercati” della globalizzazione la neoliberista speculazione di sistema, con Borse e Fondi dell’universo mondo a investire su tutto, vivi o morti o pace o guerra o armi o gas è uguale purché ci sia il guadagno – mentre insomma tutto questo avviene, sempre più immiserendo i poveri e sempre più arricchendo i ricchi, ecco sorprendenti i pensierosi autocrati del PD a riconoscere che sì, dopo la sonora batosta elettorale “bisogna tornare al popolo” per far ritrovare al Partito la sua identità, ma non c’è da farne una tragedia.
Calma e gesso, insomma. Quel popolo al quale sei andato bellamente in culo per decenni ti c’è andato infine lui nel culo votando addirittura la peggiore destra – che s’è messa lei a promettergli cose di umanissimo bisogno che un tempo gli promettevi te – e te a quel popolo mica chiedi scusa e fai fagotto e corri magari allo specchio a sputacchiarti in faccia, se solo una faccia da sputacchiarci ancora tu l’avessi (…)

Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola oppure abbonati sul nostro shop on-line

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

NATALE
Ir novo Presepio patriòttio

GIUSEPPE IN CAMICIA NERA LA MADONNA ALLA ‘ONCA

e Gesubbambino vestito da Balilla
E per riscardassi, la fiamma triolore!

 È piena d'energia!

LA MELONI FA GIRÀ FORTEFORTE I COGLIONI!         

Basta guardalla e vanno a dumila!
Doventerà un MOTORE
per l'Italia 'ntera!

IMMIGRATI
Precipita la crisi italo-francese!
Contro le TESTE DI COIO
di Macròn

PRONTE LE TESTE DI CAZZO DELLA LEGA!

Terrore a Parigi!
SONO PEGGIO DELL'UNNI!

L'editoriale
Senza peli sulla lingua

I NUOVI PADRONI E QUELLI VECCHI