20.9 C
Livorno
Home Articoli SFRATTATO SFONDA UTERO IN AFFITTO C’è entrato colla famiglia e tutto!

Emergenze sociali

SFRATTATO SFONDA UTERO IN AFFITTO
C’è entrato colla famiglia e tutto!

Se la cosa piglia piede, fra poìno ‘un ci sarà più un buo libero!

di Mario Cardinali

È successo tutto in du’ balletti. Lo sfrattato è arrivato davanti all’utero in affitto, cià levato ‘r cartello «Affittasi a coppie ghèi e artre gente senza figlioli» e ce n’ha messo un  artro ‘ndove ciaveva scritto «Io ‘nvece di figlioli ce n’ho tre belli piccini e affamati fissi, ortre alla mi’ moglie che anc’a lei l’appetito ‘un ni manca, la mi’ socera che ‘un si riempie mai quer popò di lotro e perfino ‘r gatto che lui però s’arrangia co’ topi sennò a quest’ora l’avevo bell’e volato».
Poi ha dato ‘na pedata all’uscio e sono entrati tutti dentro, gatto compreso, che lui tutto quell’odore di topa ‘un l’aveva mai sentito e miagolava parecchio ‘nteressato.
Sicché si sono sistemati alla meglio,  co’ materassi per la terra, un po’ di ciottoli accatastati sur un tavolino e un vaso da notte per i bimbi, per ‘un falli piscià a giro…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati