26.5 C
Livorno
Home Articoli SARVINI ATTESO IN KULO A BRACCIAPERTE

Il grande paese affriano l'aspetta a gloria

SARVINI ATTESO
IN KULO
A BRACCIAPERTE

Tutti ni dicono vacci
ma lui 'un si fida!

di Mario Cardinali
In Kulo c’era già andato Renzi du’ anni fa, com’aveva scritto il Vernacoliere, e a dire il vero s’era trovato bene. E ora quer grande Paese affriano ha ‘nvitato anche Sarvini, datosi che ha detto che piuccheartro dall’Affria a noi ciarriva li schiavi e ‘nvece loro ni vogliano fa’ vedé che se va in Kulo ci trova dimorti soffioni di gasse naturale, tìpio prodotto di quer posto.
Oddìo, sono soffioni che quando soffiano pare propio che faccino scurregge esagerate, come anche Renzi s’accorse di persona, ma derresto in Kulo un ci pòi dicerto sentì sonare l’arpa….

 (Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

73 euri

Stato e Mafia

Il mondo