30 C
Livorno
Home Articoli NOVITÀ PER LE GHIGNE A CULO! MUTANDE COME MASCHERINE!

Un novo decreto

NOVITÀ PER LE GHIGNE A CULO!
MUTANDE
COME MASCHERINE!

Ma devano esse' pulite,
sennò si more uguale!


di Mario Cardinali


Da una parte la grande carenza di mascherine a protezione dal Coronavirus, dall’altra la grande italica abbondanza di persone e personaggi con la ghigna a culo, ovvero, come ben definisce l’Accademia della Crusca, «con volto incupito o comunque emanante particolare antipatia, a Livorno detto anche “faccia ‘ndigesta” nella versione più colta, oppure “ghigna a culo rovesciato” laddove se ne voglia volgarmente sottolineare l’aria di stufatissima irritazione o di tracimante rottura di coglioni».
E proprio da tale singolare concomitanza nasce ora il nuovo DPCM (decreto del presidente del consiglio dei ministri) che col convinto placet dell’Istituto Superiore di Sanità autorizza per le ghigne a culo l’uso di mutande come mascherine. Abbondantissime le une, rarissime le altre, a compensarsi in utilissima fusione…

https://vernacoliere.com/wp-content/uploads/2020/04/Aprile-2020.pdf

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati