29.2 C
Livorno
Home Articoli L'UNESCO: IL CULO DELLA BOSCHI PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

Banca Etruria Maria Elena è salva!

L’UNESCO: IL CULO DELLA BOSCHI PATRIMONIO DELL’UMANITÀ

Ora 'un la possano più toccà!

di Mario Cardinali
Ce lo volevano levà di sotto l’occhi, quer popò di ‘ulo della Boschi!
E la banca d’Etruria di vì, e ‘r babbo della Boschi di là, e ‘r su’ fratello di sopra, e ‘r confritto d’interessi di sotto…
E ‘nzomma, a sentì tutti ve’ critioni la povera Maria Elena se ne doveva andà, ‘un si doveva più guardalla andà ‘nsueggiù ar governo e ‘n parlamento, che poi era l’ùnio modo di tené la gente attaccata ar televisore, in que’ momenti!
– Babbo, corri, c’è la Boschi!
– Gonnella o pantaloni?
– È uguale, ‘r culo è sempre véllo!… Guarda ‘ome si move, dé!… Zitto, c’è mamma!
– Ma vi levate di lì, maiali?! Babbo e figliolo uguale, sai, du’ ‘iappe e capiscano più nulla!
– Tò, e tanto è la zoppa di Montinero! Una ministra delle riforme ‘osì, l’hai bell’e ritrovata!
Macché, tutti ‘nvidiosi, all’opposizzione! Tutti a urlà dimissioni…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati