26.1 C
Livorno
Home Articoli L’ORA DELLA RIVOLUZIONE

Senza peli sulla lingua

L’ORA DELLA RIVOLUZIONE

di Mario Cardinali
Ma insomma si fa, sì o no, questa rivoluzione?
Oddìo, non proprio la mitica rivoluzione che un tempo si sognava a panacea delle ingiustizie del mondo, e ne sentivi la pressante invocazione proletaria ad ogni nuova porcheria sociale che si sommava alle altre.
Una rivoluzione ovviamente molto più moderna, oggi, adatta ai tempi di questa società…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure abbonati sullo SHOP di vernacoliere.com)

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

73 euri

Stato e Mafia

Il mondo