26.1 C
Livorno
Home Articoli LE MANI NELLA SPAZZATURA

L'editoriale - Senza peli sulla lingua

LE MANI NELLA SPAZZATURA

di Mario Cardinali

Ora sì che, magari a livello locale, la politica s’è alzata di livello! C’è voluto il caso Aamps, l’azienda municipalizzata dei rifiuti livornese, a ridar tono e spessore alle discussioni fra partiti. Con colte e documentate disquisizioni sul perché quell’Aamps sia giunta oggi al quasi fallimento, dopo tant’anni d’indisturbata amministrazione della “sinistra” cosiddetta.
Colte e documentate argomentazioni per spiegare perché – alle accuse a quella cosiddetta sinistra d’aver per decenni mantenuto con continue iniezioni di mutui e rifinanziamenti e accumulo di debiti a carico della cittadinanza una fabbrica anche di poltrone e di sicuri voti – il Pd d’oggi risponde autorevolmente con la derisione dell’avversario, quei “principianti venuti dal web”, com’ha titolato per esempio la serissima Unità, quelli livornesi accomunati nelle “prove disastrose dei governi locali a guida grillina”. Girando insomma e semplicemente la frittata, col rivolgere ai 5 Stelle le accuse di parentopoli e poltronifici che invece si son sempre fatte – nel caso livornese – a chi per settant’anni ha guidato la città …

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

73 euri

Stato e Mafia

Il mondo