26.1 C
Livorno
Home Articoli LA PUBBRICITÀ SULLA TOPA!

Le nove frontiere della comunicazione

LA PUBBRICITÀ
SULLA TOPA!

Cercasi BELLE RAGAZZE disposte
a fassi attaccà la recrame fra le gambe!
E più la fanno vedé e più possano guadagnà!

di Mario Cardinali

La senzazzionale novità è venuta fori ar Congresso dell’Esperti Pubbricitari sulle Nove Frontiere della Comunicazzione, quando ‘r presidente s’è arzato a dire che anche la pubbricità è perappunto ‘na forma di comunicazione!
– E’ vero! – ha stronfiato a botta uno der pubbrio – A me presempio mi comùnia tanto giramento di ‘oglioni!
– Perché oramai le attuali forme di pubbricità sono obsolete! – ha precisato a quer punto ‘r Capo dell’Ufficio Studi sur Rintontimento della Gente in Tutti i Modi. – I soliti spot sulla solita televisione, sur solito webbe, su’ soliti telefonini, ar solito cine, su’ soliti giornali… Ora basta, qui ci vole un buo novo!
E lì dé, tutti a ragionà di bui! E chi diceva ‘r buoderculo, chi osservava no quello è troppo rimpiattato lì didietro eppoi capace la pubbricità piglia cattivo odore, seddercaso i bui der naso diceva un artro, ma lì ci gocciola ‘r moccio lo zittiva un artro ancora, e allora ‘r buorotto di tu’ ma’…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure abbonati su vernacoliere.com).

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

73 euri

Stato e Mafia

Il mondo