26.3 C
Livorno
Home Articoli LA NUOVA BALENA BIANCA

Senza peli sulla lingua

LA NUOVA BALENA BIANCA

di Mario Cardinali

Ma via, riconosciamolo: ci prendiamo un po’ tutti per il culo, in tutto questo gran parlare di tasse e d’evasori, come ora va di moda col secondo governo Conte. Basta guardare gli occhietti furbi dei tanti conduttori di talk-show, nello stare anch’essi a sentire i seriosi blabla degl’invitati. Come a dire sì sì, ragionate pure di diritti e di rovesci, ma tanto si sa che poi chi deve pagare sono “i soliti fessi”…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure abbonati su vernacoliere.com).

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati