29.8 C
Livorno
Home Articoli INVASIONE DI 'AZZI DI MARE!

ALLARME LEGA
Arrivano sotto i barconi dei migranti!

INVASIONE DI ‘AZZI DI MARE!

Sono neri, grossi e crandestini!
La Meloni: AGGUANTIAMOLI SUR BAGNASCIUGA!
Mobilitate le Sorelle d'Italia!

 di Mario Cardinali

L’allarme l’ha dato per primo Sarvini a Milano Marittima cor moìto in mano, o vai ha visto sbuà dall’acqua un fottìo di vell’affari!

  – Cazzi di mare ‘n mare! – s’è messo a sbraità, e lipperlì tutti a dinni bevi meno, briao!

  Ma ‘na vorta tanto briao ‘un era, i ‘azzi l’aveva visti perdavvero!

  E quando all’indomani Libero e ‘r Giornale e tutta l’artra stampa della Destra si son messi a scrive’ a titoloni «l’Italia ‘nvasa da ‘azzi di mare!», a quer punto è stata la Meloni a ‘nfiammà di sdegno l’italiani! 

  – Cazzi di mare ‘na sega! – ha diarato la lide de’ Fratelli d’Italia in un  appassionato discorso in Camera pervìa che ‘n Salotto ‘un c’entravano tutti. – Qui ‘un si tratta de’ normali ‘azzi nostri, tradizionarmente verdi, bitorzoluti e lunghi ‘r giusto! Quest’orda di ‘azzi che dall’Affria (…)  

Continua la lettura sul vernacoliere in edicola oppure abbonati su shop.vernacoliere.com

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

Trovata una sega

Asylo

Giuovani Bagnanti