27.7 C
Livorno
Home Articoli IL POPOLO SI RIVORTA

‘Un se ne pole più!    ORA BASTA!

IL POPOLO
SI RIVORTA

per vedé chi è che
nielo butta 'nculo!
E dietro cià la fila!

di Mario Cardinali

Ir popolo sai com’è, lipperlì a vedello ti pare sempre ‘r solito, chi a corre’ dietro a’ debiti, chi alle bollette, chi alle ‘ontravvenzioni, chi ar carovita, chi alli sfratti, chi a’ licenziamenti, chi a’ piatti di minestra alla Caritas… Eppoi c’è chi s’incazza per ir telefanino che ‘un piglia, chi s’imbervisce per le partite che Dazzon ‘un le fa vedé bene, chi ‘un si vole sfa’ di seghe senza nemmeno lo sputo, chi si ‘onzola alla tivvù, chi ni garba a bestia la pubbricità, chi seguita a sperà ner grattaevvinci e ‘n tutti vell’artri acchiapparelli,  chi s’addormenta co’ discorzi de’ politici…

E ‘nzomma ‘r solito trantràn der popolo che ‘un rivince a pagà le tasse, a urlà libertà contro ‘r grinpàsse, a conzumà tutto vér che dev’esse conzumato per dovello riomprà un’artra vorta novo, a da’ la ‘orpa di tutto all’immigrati, a sfavassi per ir reddito di cittadinanza a’ poveri, a aspettà a groria ‘r novo presidente della repubbria (… )

Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola 

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

CACCIA AI PUTINIANI
Agenti segreti anche in Vaticano!

‘R PAPA SPIATO DA UNA SORA COLL’UCCELLO!

L'hanno vista
piscià ar muro!
Ciaveva 'na fava pareva un
bimbino 'n fasce!

ARMA SEGRETA

IR Piddì rompe l’indugi! LETTA AR FRONTE COLLA GHIGNA  DA PISANO!

Già morti di risate un fottìo di russi!

Novità per l'estate!

MUTANDE  COR VENTILATORE! Mai più palle sudate, mai più topa fradicia!

ORA SI TROMBA COLL'ARIA DI MONTAGNA!

L'editoriale - Senza peli sulla lingua 

GUERRA E PACE