15.4 C
Livorno
Home Articoli ARRIVA IL SOSTEGNO ALLE SEGHE!

DESTRA SOCIALE
Giovane, fai tutto da te? Ora il Governo t’aiuta!

ARRIVA IL SOSTEGNO
ALLE SEGHE!

Con più di 5 al giorno riceverai un braccio di ricambio per il saluto romano!

 

di Mario Cardinali

Vigile e pensosa dei gloriosi destini patrii, la Destra Sociale volge materna il suo cameratesco pensiero a tanta italica gioventù che in attesa di tornare al patriottico servizio militare di prossima reintroduzione nell’esangue virilità d’un popolo sfiancato da droghe e femminee devianze, ancora attende ai solitari ludi manuali dell’erotismo in autarchia, popolarmente detti seghe.
Allo sfoltimento delle quali il Governo già prepara anche la riapertura delle case chiuse, ma intanto, nella burocratica attesa dei permessi richiesti in garanzia della femminile dignità delle lavoratrici del sesso da non più qualificare come puttane bensì come volontarie per il sollevamento del morale del cazzo (…)

Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola
oppure abbonati su shop.vernacoliere.com

I più letti

Barzellette scritte e disegnate

Un maresciallo de’ ’arabinieri è a r compiùte a scrive’ ‘na mèil. «Al Comando dell’Unità Cinofila Carabinieri, Roma. Si prega di mandare a questa stazione...

Falso invalido

Trombava coll’uccello moscio

Dopo 'r ceo che vedeva la Madonna, dopo 'r sordo che sonava a orecchio, dopo 'r monco che si faceva le seghe con du'...

LA LOCANDINA DI MAGGIO 2016

La nuova locandina del Vernacoliere di Maggio 2016

La nuova App del Troio

di Andrea Camerini
Articoli correlati

FRANCESCO
CE N’HA PER PÒO!
La Destra ora vole anche ’r Vatiano!

PRONTO UN PAPA NERO! Ma no nero di pelle, NERO DI CAMICIA!

Primaditutto farà la
BENEDIZIONE
DEI MANGANELLI

GAZA
Du’ milioni
di PALESTINESI
SEMPRE VIVI!

L’Onu avvisa Isdraele SE L’AMMAZZATE TUTTI POI VI SI FA PAGÀ!

Vedrai Netaniàu ora ci ripenza!

Riforma della Giustizia

LA NOVA POSIZIONE DEI GIUDICI A BUORITTO AR MURO!

Poi passa Nordio per l’ispezione ’nterna
e Crosetto alla ricerca der comprotto ’ntestino!

L'editoriale - Senza peli sulla lingua

L’ORGOGLIO E LA FAME